SIAMESE DREAM

Luca è ormai una vecchia conoscenza, oltre che un amico, di pescareinsiam. Ha accumulato una notevole esperienza nella pesca in Thailandia, pescando quasi tutte le specie autoctone e le specie introdotte. Decide questa volta di affrontare a viso aperto un pesce mitologico, con risultati sorprendenti…

C’era una specie che ancora mancava nella lista di Luca, una specie effimera, sfuggente e quasi estinta in natura, in grado di raggiungere un tempo dimensioni colossali (si narra di esemplari intorno ai 300 kg). Oggigiorno purtroppo anche i pesci di 50-60 kg sono molto rari.

E’ la Carpa Siamese Gigante (Catlocarpio siamensis) o Barbo Gigante, il più grande dei ciprinidi al mondo, un pesce migratore originario dei bacini dei fiumi Mae Klong, Cha Phraya e Mekong.

La pesca di questo pesce è estremamente difficile a causa della sua innata diffidenza e della rarità (anche nelle fisheries); inoltre l’esito della battaglia mai certo e le slamature, vista la particolare conformazione dell’apparato boccale, molto frequenti.

Lo score di Luca per questa sessione di quattro giorni dedicata al carpfishing è imbarazzante, circa 250 pesci gatto (principalmente Striped) che, data la loro voracità, impediscono la corretta azione di pesca, 4 Pacu, 7 Mekong Catfish di ottime dimensioni, e ben 5 Carpe Siamesi.

Il team di pescareinsiam ringrazia per l’ennesima volta Luca per il suo contributo, in attesa di nuove avventure, tight lines fishermen!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...