JET LAG FISHING

Luca ha giusto il tempo di sistemare la valigia e si butta subito nella mischia, mosca e spinning ad Amazon BKK.

La giornata di pesca si presenta estremamente difficile tanto che il caldo torrido e il jet lag costringono Luca a sospendere la pesca più di una volta durante la sessione.

Le ore passano e con l’aiuto delle guide lo spot viene interpretato a dovere, purtroppo qualche pesce slamato pescando a mosca (in questa fishery è d’obbligo l’uso degli ardiglioni schiacciati), tra cui un’Arapaima di grossa taglia e poi verso sera le prime catture, un discreto Chao Phraya Catfish e una bella e combattiva Arapaima.

Stanco e soddisfatto Luca partirà l’indomani per una tre giorni di pesca in Dam…

Lo staff di pescareinsiam ringrazia Luca per il suo contributo, alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...