DAY THREE: RED TAIL

Il terzo giorno alzata all’alba e mi dirigo verso IT Lake, a circa 2 ore di viaggio dalla periferia di Bangkok. Il comprensorio presenta due bacini di vaste dimensioni, il primo, il più frequentato, ospita numerose specie di origine amazzonica come Red Tail Catfish, Tiger Catfish, Pacu, Arapaima e specie locali come Asian Red Tail e Chao Phraia Catfish, Giant Snakehead e Alligator Gar. Il secondo bacino ospita principalmente Giant Mekong e Siamese Carp di mole colossale. Nel terzo bacino di piccole dimensioni, in cui la vegetazione spontanea cresce rigogliosa, si trovano Peachok Bass e Arowana che qui si riproducono spontaneamente.

La mattina l’approccio è a casting, utilizzando principalmente piccole swimbait, recuperate lentamente o pescando in caduta con le slow sinking. Il numero di catture offrendo una presentazione corretto è impressionante, numerosi sono i Red Tail Catfish catturati, pesci bellissimi in grado di sprigionare una forza mai provata prima e altrettanti gli Alligator Gar che riescono sempre a slamarsi! Questi ultimi sono infatti molto difficili da catturare a spinning a causa del loro apparato boccale osseo, dove le ancorette non fanno assolutamente presa.

Il sole si alza e la temperatura diventa presto intollerabile, decido quindi durante la pausa per il pranzo, di visitare il bacino naturale che ospita Peackok e Arowana, qui la pesca è decisamente più difficile (soprattutto per l’orario), nonostante ciò riesco comunque ad incannare un’incredibile Arowana che dopo alcuni salti acrobatici e mozzafiato si slama.

Il pomeriggio la pesca si svolgerà a dead baiting in due zone morfologicamente strategiche del lago, non sono molto incline a questo tipo di pesca “statica”, tuttavia l’approccio si rivela incredibilmente efficace e non c’è sicuramente il tempo di annoiarsi!!!

Al soraggiungere della sera, cambiando diverse zone del lago su indicazione delle guide, cerchiamo di stanare differenti specie, riusciamo a catturare un buon Pacu e purtroppo sbaglio una ferrata sulla mangiata fulminea di un Tiger Catfish.

A fine giornata ho perso decisamente il conto del numero delle catture, sono impressionato per la forza di questi pesci e soprattutto per la loro bellezze!!!

Entusiasta di questa esperienza di pesca e del tempo trascorso  con il Team, ritorno all’Hotel, la mia breve sosta si è conclusa alla grande e la sera, già mi ritrovo a progettare le uscite future!

Grazie a tutti i ragazzi per i giorni trascorsi!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...